Consigli per l’acquisto di occhiali da vista

Pubblicato il 01/02/2017

Scegliere gli occhiali in base all’uso

Rinnovare i propri occhiali da vista può rendersi necessario per varie motivazioni. Per un cambio delle condizioni della vista, per sostituire una montatura usurata, per darsi un nuovo look più alla moda. Qualunque sia il motivo, l’importante è fare una scelta che si adatti al quotidiano utilizzo che si fa degli occhiali. Un bravo ottico pone sempre numerose domande, per indirizzare al meglio la scelta del cliente. A seconda che si utilizzino gli occhiali tutto il giorno, per lo sport, la lettura o per il lavoro davanti al pc, il modello e la tipologia cambiano. Inoltre il professionista è in grado di offrire personalizzazioni in base alle esigenze di ognuno, sfruttando le ultime innovazioni nel settore. Dunque la consulenza di un ottico si rivela fondamentale per avere ottimi consigli per l’acquisto di occhiali da vista che renderanno la propria visione confortevole e nitida.


Scegliere le lenti

Prima di dedicarsi alla scelta della montatura più modaiola o che valorizzi maggiormente il viso è meglio capire quale tipo di lente è necessario per la correzione dei propri difetti visivi. Infatti la forma e lo spessore della lente possono determinare il tipo di montatura. Fino a qualche anno fa le lenti erano realizzate esclusivamente in vetro, mentre oggi si è sempre più diffuso l’utilizzo di vari materiali plastici, in grado di offrire prestazioni eccellenti, anche migliori del vetro. Oltre a una maggiore leggerezza e resistenza a urti, alcuni tipi di plastica offrono anche migliori prestazioni in fatto di indice di rifrazione, nitidezza, protezione. L’aggiunta di speciali trattamenti, come l’antiriflesso, l’idrorepellente o l’antistatico, offre anche una vita più lunga al prodotto acquistato.


La scelta della montatura

Una volta comprese le problematiche della vista da correggere, l’ottico saprà indicare il tipo di montatura più adatta. È importante anche concordare il budget prima di procedere alla scelta. Prima di iniziare è bene sapere che per i visi rotondi sono consigliate montature squadrate o spigolose, per quelli allungati soluzioni tonde, per volti triangolari o a cuore meglio preferire forme ovali. Il consiglio di qualcuno che ci conosce bene può aiutare nell’effettuare una scelta efficace. È bene prestare attenzione anche al materiale con cui è realizzata la montatura, per poterne valutare la resistenza e la leggerezza, oltre al comfort nell’indossare gli occhiali, specialmente se tutto il giorno. Sulla base di questi consigli per l’acquisto degli occhiali da vista si può procedere in base ai propri gusti estetici, ricordando che l’occhiale deve essere confortevole e non causare fastidi al naso, alle tempie o vicino alle orecchie.